Parole ubikate in mare

Parole ubikate in mare

il prestigioso festival letterario della Liguria

22 serate con 24 scrittori in Piazza Concordia ad Albissola Marina e in Piazza Sisto IV a Savona dal 29 giugno al 26 agosto 2024

Ore 21,15 Ingresso gratuito

Il festival letterario del Comune di Savona e del Comune di Albissola Marina, curato dalla Libreria Ubik Con il sostegno di Bper Banca e NH Hotels & Resorts sponsor ufficiali della rassegna Direzione artistica Renata Barberis

Partecipano agli incontri Pietro Galeotti, Mimmo Lombezzi, Giampiero Timossi, Giorgio Scaramuzzino, Giovanni Durante, Margherita Sirello, Silvia Schiaffino, Renato Procopio, Lorenzo Caviglia

In caso di pioggia gli incontri potrebbero essere svolti al coperto in luoghi adiacenti (Museo Muda ad Albissola Marina e atrio del Comune a Savona) oppure rinviati a data da definire. Si consiglia di verificare sempre sui social eventuali modifiche

_________________________________

Il calendario nel dettaglio:

Sabato 29 giugno  Albissola Marina:

SIGFRIDO RANUCCI

La scelta

(Bompiani)

Per la prima volta un giornalista coraggioso e indipendente, da anni in prima linea per la difesa della libertà dell’informazione, racconta sé stesso e il suo lavoro.
Ranucci, insieme alla sua équipe di Report – programma televisivo amatissimo e odiato, uno dei baluardi del giornalismo d’inchiesta in Italia – ogni giorno si dedica a vagliare informazioni, collegare eventi, ascoltare voci per decidere come raccontare le notizie che qualcuno vorrebbe rimanessero sotto silenzio, per rispettare la promessa che lo lega a un pubblico che ha ancora a cuore la legalità e la giustizia sociale.

 

Mercoledì 3 luglio  Savona:

STEFANO NAZZI

Canti di guerra.

Conflitti, vendette, amori nella Milano degli anni Settanta

(Mondadori)

Questa è la Milano degli anni Settanta. Oscura, plumbea, e irriconoscibile rispetto a quella di oggi. Per le strade si calpestano i bossoli di pistola, la media di omicidi è di 150 all'anno, nei locali notturni si mescolano delinquenti, imprenditori e personaggi dello spettacolo e le bische sono nascoste dentro a palazzi insospettabili. 

Una storia nera di sangue, tradimenti e morti ma anche di sodalizi, potere e amore. Stefano Nazzi (giornalista, podcaster, noto per il blog Kronaka.it e il podcast di grande successo “Indagini” per il Post) la ricostruisce con la sua prosa intensa e incalzante.

 

Sabato 6 luglio  Savona:

TOMASO MONTANARI

Le statue giuste

(Laterza)

Secondo Tomaso Montanari (noto storico dell'arte, saggista, Rettore dell'Università per Stranieri di Siena) tenere nella piazza la statua di un personaggio, significa indicarlo come modello di virtù civili. Non è un discorso sul passato, ma una contesa sul presente e un confronto di progetti sul futuro. Se masse oppresse in tutto l’Occidente si rivolgono contro statue e monumenti è perché sono tuttora umiliate e sconfitte. La loro battaglia non riguarda la storia, ma il futuro. Ma c’è un’alternativa tra accettare passivamente o distruggere per sempre le statue che, nello spazio pubblico, rendono visibile un pantheon di eroi e di esempi? Esistono statue ‘giuste’? E quali sono?

 

Lunedì 8 luglio  Savona:

GIACOMO PAPI

La piscina
(Feltrinelli)

Giacomo Papi (giornalista, scrittore di molti romanzi, autore televisivo di Che tempo che fa) trasforma il giallo classico in un affilato romanzo satirico sulla lotta di classe.
Il Maestro Klaus Signorini, artista ricco e famoso in tutto il mondo, sta per festeggiare 80 anni nel castello umbro dove si è ritirato. Intorno alla grande piscina ci saranno domestici, parenti, personaggi improbabili. Qualcosa, tuttavia, va storto perché al loro arrivo Klaus è morto. L’avvocato accusa il personale di averlo ucciso per intascarsi il denaro, ma i domestici non ci stanno e si ribellano. In un attimo i padroni si trovano a servire cocktail, in livrea e crestine, ai domestici sdraiati al sole, a bordo piscina...

 


Venerdì 12 luglio  Albissola Marina:

ANTONIO SCURATI

Fascismo e populismo.

Mussolini oggi
(Bompiani)

Che cosa accomuna il fascismo ai sovranismi di oggi? Qual è la cattiva lezione che Mussolini lascia in eredità? Antonio Scurati (scrittore vincitore di numerosi premi letterari tra cui lo Strega e il Campiello, autore della saga di “M” in vetta alle classifiche per due anni consecutivi, tradotta in tutto il mondo e presto una serie tv) offre una risposta a questi interrogativi. Dopo anni dedicati a un corpo a corpo storico e letterario con i protagonisti del fascismo novecentesco, Scurati si solleva sopra quella materia bruciante e in queste pagine ne individua con limpida precisione le leggi e le eterne insidie, consegnandoci un testo fondamentale per affrontare l'epoca inquieta che stiamo attraversando.

 

Mercoledì 17 luglio  Savona:

CARLO COTTARELLI

Dentro il Palazzo. 

Cosa accade davvero nelle stanze del potere

(Mondadori)

Carlo Cottarelli (ex Commissario straordinario per la revisione di spesa nominato dal Governo italiano, incaricato nel 2018 di formare un governo nel corso di una crisi istituzionale senza precedenti) esamina lo stato della nostra politica. Ne registra le storture, le inefficienze, le potenzialità perdute, descrivendo dal di dentro il funzionamento del nostro Parlamento e trattando, fra l'altro, temi di scottante attualità come il progressivo ridimensionamento del suo ruolo rispetto a quello del governo, il dibattito ormai ridotto a scontro tra fazioni opposte, gli stipendi di deputati e senatori, il bizantinismo delle pratiche, l'allontanamento dei cittadini dal voto, e cosa si può fare per riavvicinare i cittadini alla politica. 

 

Venerdì 19 luglio  Albissola Marina:

VINICIO MARCHIONI

Tre notti
(Rizzoli)

“Tre notti” è il racconto di un’adolescenza che esplode per poi ricomporsi faticosamente nel tempo. Un romanzo di formazione sorprendente, duro e dolcissimo, da parte di uno degli attori più amati e popolari del cinema italiano (“Romanzo criminale”, “C'è ancora domani”, “Venti sigarette”, ecc).
Andrea ha quindici anni e sua madre lo accompagna per l’ultima volta a vedere il padre che da tempo li ha abbandonati e che adesso ha un cancro all'ultimo stadio. Sconvolto da quell’incontro, il ragazzo scappa facendo perdere ogni traccia di sé. Un coro di indimenticabili personaggi accompagnerà Andrea lungo tre notti decisive, in un viaggio alla scoperta di se stesso e di un padre che non ha mai conosciuto. 

 

Domenica 21 luglio  Albissola Marina:

MASSIMO POLIDORO

La meraviglia del tutto. 

Conversazioni con Massimo Polidoro

(Mondadori)

Da tempo Piero Angela lavorava a queste pagine, frutto di un confronto con il suo storico collaboratore Massimo Polidoro (scrittore, giornalista, docente universitario, autore di “SuperQuark”).

Una conversazione sui massimi sistemi: l'universo, la natura, l'uomo. Una lezione di vita che accompagna il lettore in un viaggio alle origini dell'uomo. La grande capacità narrativa di Angela cattura la curiosità del lettore e lo trascina nell'affascinante avventura della conoscenza. Questo libro non sarebbe stato possibile senza Polidoro, l'allievo che nel corso di trent'anni ha "interrogato" il maestro stimolandolo con le sue domande. Che sono poi le stesse che tutti noi ci facciamo.

 

Lunedì 22 luglio  Savona:

GIOBBE COVATTA PAOLA CATELLA

Il commosso viaggiatore.

Alla scoperta dell’Africa

(Giunti)

Il libro è una lettera di amore e gratitudine nei confronti di un'esperienza di viaggio che ha cambiato per sempre la vita di Giobbe Covatta (scrittore, attore di cinema, tv e teatro) e Paola Catella (scrittrice e sceneggiatrice).
Giobbe, Paola sono sempre pronti a partire quando dall'Africa giunge un invito per andare a conoscerla e a raccontare qualche nuova tessera del suo straordinario mosaico. Accettando la sfida più ardua: condividere la commozione di fronte alle diseguaglianze e alle ingiustizie di cui noi uomini siamo capaci, condividere una rivoluzionaria risata di fronte a ciò che, ahimè, non fa ridere per niente.

 

Mercoledì 24 luglio  Savona:

ANTONELLA VIOLA

Il tempo del corpo.

Il sole, il sonno e il ritmo della vita

(Feltrinelli)

Antonella Viola (immunologa, docente e scrittrice) ci svela la scienza dietro alcuni meccanismi: dalle proteine che fungono da oscillatori all’interno delle singole cellule, fino alle conseguenze di un “cattivo stile di vita” che può incidere sulla ritmicità di vari parametri fisiologici come il sonno, la temperatura corporea, il rilascio di ormoni, la pressione sanguigna, il metabolismo e persino sul nostro sistema immunitario.
Il nostro adattamento all’ora del giorno così come i nostri cambiamenti ritmici di tipo fisico e comportamentale (che rispondono principalmente all’alternanza di luce e buio e sono regolati da una sorta di orologio biologico interno) influiscono molto sul nostro benessere.

 

Venerdì 26 luglio  Albissola Marina:

STEFANIA ANDREOLI

Io, te, l'amore
(Rizzoli)

Torna il libreria Stefania Andreoli, la psicoterapeuta e scrittrice voce di Radio Deejay – Catteland, firma del Corriere della Sera, ospite fissa in molti programmi televisivi e radiofonici. Il libro racconta l'incertezza riguardo ai rapporti e ai sentimenti, ma prima di tutto descrive la fatica, tutta contemporanea, di aprirsi all’incontro con l’Altro e alle emozioni che ci suscita: condizione essenziale perché da Me e Te nasca un Noi. 

Questo viaggio nell’amore apre uno sguardo molto più ampio sulle fragilità, le paure e i dubbi della nostra società. Ed è una bussola preziosa per tornare a investire nelle relazioni: viverle con coraggio, autenticità e pienezza lungo tutto il loro cammino ci permetterà di arrivare in fondo diversi da come eravamo partiti.

 

Domenica 28 luglio  Savona:

SERENA BORTONE

A te vicino così dolce

(Rizzoli)

Serena Bortone, conduttrice di diversi programmi della Rai (“Ultimo Minuto”, “Mi manda Raitre”, “Telecamere”, “Tatami”, “Oggi è un altro giorno” fino a “Chesarà”) racconta con una prosa graffiante e fresca una stagione della vita in cui i sentimenti sembrano prevalere su tutto. Serena e Vittoria sono inseparabili, condividono tutto dall’infanzia; per entrambe, l’amicizia reciproca è salvezza rispetto al senso di inadeguatezza verso una società soffocante. Ma un’estate nella vita di Vittoria compare Paolo... Tra complicità, tradimenti, colpi di scena e traumi, “A te vicino così dolce” è un romanzo tenero e avvincente, ma anche doloroso e pieno di coraggio, su quanto siamo disposti a farci ingannare dall’amore.

 

Martedì 30 luglio  Savona:

MARCO TRAVAGLIO

Israele e i palestinesi in poche parole
(Paperfirst)

In questo libro alla portata di tutti, il Direttore del Fatto quotidiano Marco Travaglio racconta con sintesi e chiarezza la Guerra dei Cent'Anni israelo-palestinese.

In principio fu la Diaspora degli ebrei, cacciati dalla loro terra dai romani nel 70 d.C. e dispersi nel mondo per 17 secoli. Poi una serie infinita di dominazioni e di persecuzioni. Nel 1947 l'Onu spartisce la Palestina transgiordana in due Stati: uno ebraico e uno arabo-palestinese, ma nasce solo il primo. Le classi dirigenti arabe si giocano i palestinesi alla roulette russa delle guerre e del terrorismo. Dopo Rabin e Sharon, in Israele inizia la lunga e buia era di Netanyahu che sabota il processo di pace con sempre nuovi insediamenti ebraici in Cisgiordania.

 

Venerdì 2 agosto  Albissola Marina:

VERONICA PIVETTI

Rosa
(Rai Libri)

Nuovo avvincente romanzo per Veronica Pivetti, attrice e conduttrice, protagonista di molte fiction di successo, fra cui "Commesse", "Il maresciallo Rocca", "Provaci ancora Prof!" e "La ladra". 

Rosa Cruzado, operatrice sociosanitaria peruviana lavora a una RSA milanese. Rosa e le altre colleghe sono grintose, lavorano sodo, trattano ogni tipo di umanità con cura e dedizione. Ma perché non reagisce alle nefandezze della coordinatrice?

Rosa è una storia di emancipazione che sembra una favola, e in qualche modo lo è. Ma Rosa esiste davvero, e di donne come lei, arrivate nel nostro Paese per trovare un futuro degno, ce ne sono tante. La nostra casa è anche la loro.

 

Sabato 3 agosto  Savona:

DARIO VERGASSOLA

Liguria, terra di mugugni e di bellezza.

Guida ironico-sentimentale

(Mondadori Electa)

Dario Vergassola, comico, cantautore e scrittore (ospite di numerossimi programmi televisivi da Maurizio Costanzo Show, Carabinieri, Zelig, Dio vede e provvede, Le Iene, Parla con me con Serena Dandini, ecc) è nato e vive nella nostra Liguria, ma nonostante questo non se ne lamenta né mugugna in proposito. Anzi, ha deciso di raccontarne misteri e bellezze, abitanti e natura, cibo e leggende, attraverso itinerari meravigliosi che la attraversano da Ponente a Levante. Coste e crinali, sentieri e calette, ville e giardini, palazzi e chiesette vengono svelati dall’occhio esperto e dalla scrittura graffiante di un vero innamorato di questa splendida regione. Un prezioso vademecum per tutti i 'foresti'.

 

Giovedì 8 agosto  Savona:

MARCO PAOLINI

Storia del Vajont

(Mondadori)

Marco Paolini (attore, autore e regista, .interprete di narrazioni di forte impatto civile con memorabili dirette televisive seguite da milioni di telespettatori) ci racconta di nuovo la storia del Vajont, la storia della costruzione della diga, della sua parte visibile e di quella invisibile, di tutte le cose taciute, dei segnali e dei rischi mal calcolati e ignorati. Ma la vera protagonista di questo racconto è l'acqua, ciò che ne abbiamo fatto negli anni e ne stiamo facendo tutt'ora. E per riuscire a comprenderlo, le parole ci guideranno tra i paesi e gli abitanti delle montagne che circondano la diga - Erto, Casso e Longarone - e poi nelle aule del processo che seguì la sera del 9 ottobre 1963.

 

Lunedì 12 agosto  Albissola Marina:

EMMA GALEOTTI

Questo libro non esiste
(Feltrinelli)

Primo romanzo per la giovane Emma Galeotti è uno dei volti italiani più conosciuti sui social, con quasi un milione di followers su TikTok e 270.000 su Instagram, protagonista in campagne Rai per i giovani e nel film “I Soliti Idioti 3”).

Nel romanzo la giovane influencer di successo Caterina viene ingaggiata per pubblicare un libro. Ad affiancarla nella stesura c’è Matteo Sereni... Tra varie peripezie, relazioni complicate e filosofie di vita da rimettere in discussione, Emma Galeotti compone un intreccio originale, miscelando il proprio vissuto con un’inventiva dalle tinte comiche e a tratti fiabesche, capace di restituire un divertente e riflessivo spaccato della GenZ, quella generazione nata troppo tardi e già in anticipo su tutto.

 

Venerdì 16 agosto  Savona:

MARIO MONTI

Demagonia.

Dove porta la politica delle illusioni
(Solferino)

In Italia, in vari paesi europei e negli Stati Uniti, la democrazia di stampo liberal-democratico pare entrata in una fase di crisi profonda, assimilabile a un’agonia. Si deve ormai parlare di Demagonia. È la conseguenza di troppi anni di governi molli, che hanno inseguito il consenso immediato e facile, accantonando i problemi e rinviando le scelte impegnative. 

Sulla base delle sue esperienze di governo (prima di una grande università come la Bocconi, poi come Commissario europeo e infine come Presidente del Consiglio italiano in un momento particolarmente critico per il nostro Paese) Mario Monti offre il suo contributo di esperienza e di visione in una fase di sfida decisiva per il futuro delle nostre società e delle prossime generazioni.

 

Martedì 20 agosto  Albissola Marina:

STEFANO MASSINI

Mein Kampf. 

Da Adolf Hitler

(Einaudi)

con GIOELE DIX


A un secolo di distanza da quando Adolf Hitler dettava il suo manifesto politico in una cella, quelle pagine sono diventate uno dei simboli del male assoluto, e quindi un libro proibito. Ma niente può distruggere l’orrore più del senso critico. Sí, perché secondo Massini (lo scrittore italiano vivente più rappresentato sui palcoscenici di tutto il mondo, tradotto in ventiquattro lingue, vincitore di numerosissimi premi, firma de La Repubblica e noto volto televisivo de La7) Mein Kampf è in fondo solo l’autobiografia di un trentacinquenne delirante. Da questa formula, ripetibile e tuttora emulata a ogni latitudine, discende l’urgenza di confrontarci ora più che mai con un testo mai morto, capace di riproporsi sotto marchi e colori diversi.

 

Venerdì 23 agosto  Savona:

MASSIMO RECALCATI

Elogio dell'inconscio.

Come fare amicizia con il proprio peggio

(Castelvecchi)

In un’epoca sempre più votata alla robotizzazione della vita, elogiare l’inconscio è un atto di resistenza. E' infatti il luogo in cui il desiderio del soggetto si manifesta nella sua irriducibile singolarità, ritagliando costantemente uno spazio creativo, eccentrico, anomalo che nessuna pianificazione educativa può addomesticare. Recalcati (forse il più noto e amato psicoanalista nel nostro paese, docente presso l’Università di Pavia e di Verona, autore di numerosissimi saggi di successo) ci ricorda che non esiste un modello uguale per tutti cui dovremmo conformare le nostre vite, e l’inconscio non smette di destabilizzare il conformismo sociale, è l’unico vero antidoto alla concezione dell’uomo come macchina. 

 

Sabato 24 agosto  Albissola Marina:

MAURIZIO DE GIOVANNI

Pioggia per i bastardi di Pizzofalcone

(Einaudi)

Leonida Brancato era stato un penalista imbattibile. Il re del cavillo, lo chiamavano. Da anni non si sapeva più nulla di lui, ma ora qualcuno lo ha ucciso e ha infierito sul suo cadavere. Sotto un diluvio che non concede tregua, circondati da nemici e nonostante dolorosi problemi personali, i formidabili poliziotti del commissariato di Pizzofalcone nati dalla penna di De Giovanni (lo scrittore di romanzi gialli più amato e venduto in Italia, autore anche delle fortunate serie di romanzi con protagonisti il commissario Ricciardi, Sara e Mina Settembre, da cui sono state tratte seguitissime serie televisive su Rai1) si districheranno fra segreti, ipocrisie, rancori. Arrivando a scoprire una verità quanto mai inaspettata.

 

Lunedì 26 agosto   Albissola Marina:

PIERGIORGIO ODIFREDDI

C'è del marcio in Occidente
(Raffaello Cortina)

Piergiorgio Odifreddi (eminente studioso di logica e matematica, docente presso la Cornell University e l’Università di Torino, collaboratore de La Repubblica e L’Espresso, personaggio televisivo autore di molti saggi di successo e vincitore di numerosi premi) è cresciuto nel mito degli Stati Uniti, ci studia per due anni e ci insegna per venti, ma negli anni il suo rapporto con quel paese inizia a cambiare. Con sempre minor sorpresa, si rende conto dei modi violenti in cui gli Stati Uniti l’hanno sempre fatta da padroni: sfruttamento economico, embargo commerciale, occupazione militare. Analizza i nostri peccati capitali: populismo, mediaticità, ecc, e ci invita a non farci alleviare la coscienza dall’illusione che altri possono persino essere peggio di noi.

 

Visualizza la Locandina

 

Segui VisitAlbissola sui profili Social

VISIT ALBISSOLA

Portale Turistico
© Comune di Albissola Marina
Sede: P.zza del Popolo, 12
P.IVA e C.F. 00333890093
+39 019 40029280

Per maggiori informazioni Informativa Generale Privacy (GDPR)